Solo una analisi attenta dei fattori di rischio del paziente e della tipologia di intervento, unita alla migliore conoscenza dei metodi di prevenzione (mezzi fisici e farmaci) può portare alla riduzione del rischio trombo embolico, mantenendo in termini accettabili la sicurezza dell'atto chirurgico.

Scarica programma completo

Periodo

22 Settembre 2012

Luogo

SAVONA - Hotel NH Darsena - via Agostino Chiodo, 9

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Con una tua donazione,
puoi sostenere il nostro
impegno per la ricerca.

archivio

GAP II

GAP II è un sistema per l’archiviazione di dati clinici e chirurgici di pazienti sottoposti ad interventi di chirurgia protesica di anca, ginocchio e spalla.