Indice articoli

Ancoraggio del cotileAncoraggio del cotile

Il cotile ad espansione CLS si contraddistingue per la sua elevata stabilità primaria unita ad un'altrettanto notevole capacità di adattamento. La caratteristica tipica del suo design sono i sei lobi che garantiscono l'elasticità della cupola e la fissazione ad espansione.Ancoraggio del cotile

Questo concetto ha consentito di raggiungere due obiettivi: la cupola, una volta inserita, é saldamente posizionata nella sede acetabolare; tuttavia, essa conserva una capacità di movimento sufficiente per assecondare i micromovimenti dell'osso del bacino. La cupola in PROTASUL® 100 é completata da un inserto in polietilene filettato.

La cupola di ancoraggio del cotile ad espansione CLS ha una configurazione emisferica con un lieve appiattimento polare che le consente di dirigere le forze a livello equatoriale (dove avviene l'ancoraggio). Per essere inserita, la cupola viene serrata da uno strumento che ne riduce così le dimensioni rendendo agevole l'introduzione nell'acetabolo e l'orientamento della componente cotiloidea.

La forma del segmento distale dello stelo é rimasta relativamente assottigliata in modo da evitare, se possibile, un contatto diretto con la corticale.

Ciò evita il disconfort tipico di protesi a riempimento, senza disturbare la neoformazione di strutture trabecolari tra corticale ed impianto, le quali contribuiscono poi all'osteointegrazione. 

Con una tua donazione,
puoi sostenere il nostro
impegno per la ricerca.

archivio

GAP II

GAP II è un sistema per l’archiviazione di dati clinici e chirurgici di pazienti sottoposti ad interventi di chirurgia protesica di anca, ginocchio e spalla.