Clicca qui per comunicazione importante - OsiriX

 

OsiriX

La Fondazione Livio Sciutto ONLUS utilizza il software open-source OSIRIX per la visualizzazione delle immagini radiografiche dei pazienti DICOM, siano esse provenienti da compact disc, sia prelevate direttamente dai sistemi pacs ospedalieri.

Osirix è in grado infatti di comportarsi come un nodo PACS query/retrieve, utilizzato sia come postazione singola, sia attraverso un server centralizzato al quale la Fondazione può rivolgersi - anche tramite interfaccia web - per la consultazione degli esami diagnostici radiografici.

Osirix è anche direttamente interfacciato con il sistema GAP II, con il quale costituisce uno strumento completo per la prenotazione, il ricovero, l'intervento, i follow-up e la documentazione multimediale dei pazienti ricoverati presso i centri convenzionati con la Fondazione.

Osirix Plug-inOsirix offre un'architettura aperta a ' plug-in ', tramite la quale è possibile estenderne le potenzialità: con Osirix è possibile gestire e visualizzare immagini DICOM di ogni tipo, comprese RM (Risonanze magnetiche) e TC (Tomografie), dalle quali l'operatore può facilmente ricavare delle straordinarie ricostruzioni tridimensionali, che competono per qualità e tempi di realizzazione con le più costose workstation dedicate. 

Pianificazione operatoria anca

Fiore all'occhiello della tecnologia Osirix è costituita dallo specifico plug-in per la pianificazione preoperatoria di anca.

La pianificazione attualmente è una pratica universalmente riconosciuta dagli ortopedici di tutto il mondo, e prevede l'utilizzo di appositi lucidi trasparenti ('templates') contenenti le specifiche grafiche dei principali impianti protesici dei vari produttori; questi lucidi vengono sovrapposti alla radiografia fisica del bacino del paziente, e con opportune misurazioni viene per l'appunto 'pianificata' l'attività operatoria. Il risultato è un 'progetto' che guiderà il chirurgo nel successivo intervento in sala operatoria, comprensivo delle dimensioni e degli allineamenti dei componenti protesici da utilizzare.

Pianificazione operatoriaDa anni la Fondazione è alla ricerca di un sistema elettronico in grado di trasformare questa pratica 'manuale' in un sistema semi-automatico, ma soprattutto digitale, in grado di aumentarne la precisione e di creare un vero e proprio standard operativo facilmente distribuibile ed adottabile nei vari centri ospedalieri; numerosi tentativi sono stati fatti con le più blasonate case di produzione di software, dedicate al settore medicale nello specifico ambiente del PACS, senza ottenere risultati soddisfacenti. Osirix, e il relativo plugin di pianificazione dell'anca, è riuscito nell'intento.

In pratica il chirurgo richiama l'esame DICOM del paziente, e su questo, una volta effettuata molto rapidamente la messa in scala del sistema, effettua la pianificazione classica ma in formato completamente digitale, ugtilizzando i templates protesici sovrapponendoli alla radiografia digitale, e ricavandone numericamente dismetrie del bacino, tipologia di impianto, dimensioni dei componenti, con una precisione millimetrica.

Al termine della pianificazione è possibile salvare il lavoro fatto scrivendo direttamente sul server PACS e registrando, anche per fini legali, la previsione fatta, che andrà poi confrontata con le immagini radiografiche post-intervento.

Si precisa che la Fondazione Livio Sciutto è l’unico ente accreditato ad aver sottoscritto contratti in esclusiva con la maggior parte delle case  produttrici di protesi ortopediche, in grado di poter effettuare la pianificazione pre-operatoria in forma computerizzata.

Vantaggi principali

  • Maggiore precisione e riproducibilità della pianificazione
  • Indipendenza dal fattore di ingrandimento del radiogramma
  • Utilizzo diretto dei templates protesici in formato digitale delle principale case di produzione internazionali
  • Archiviazione digitale delle pianificazioni direttamente su server PACS centralizzato
  • Possibilità di consultare le pianificazioni direttamente da web in tempo reale
  • Eliminare la stampa delle radiografie con notevole risparmio sui costi gestionali aziendali

Requisiti

pacs_workstation.jpgI requisiti del sistema Osirix non sono particolarmente elevati: il software funziona su qualsiasi computer Apple Macintosh dotato di processore Intel, con sistema operativo Snow Leopard o superiore, e il costo del software è nullo, in quanto si tratta di materiale open-source.

La Fondazione è in grado di fornire il proprio know-how ai centri che ne facciano richiesta, tramite apposita convenzione con la Fondazione, al fine di diffondere la conoscenza e aumentare la sperimentazione di questo straordinario strumento.

La Fondazione è in grado altresì di fornire il supporto tecnico per convertire i templates tradizionali nei nuovi formati digitali, secondo le specifiche richieste dal plug-in di pianificazione.

 

osirispreview.jpg
picture4.jpg
picture5.jpg
picture7.jpg

Con una tua donazione,
puoi sostenere il nostro
impegno per la ricerca.

archivio

GAP II

GAP II è un sistema per l’archiviazione di dati clinici e chirurgici di pazienti sottoposti ad interventi di chirurgia protesica di anca, ginocchio e spalla.